Wednesday, October 23, 2019
Text Size
[ Reset Settings ]

Quattro casette in pietra, una fontana, la tenda del "Convegno" e tanto, tantissimo silenzio. Siamo all'EREMO dei Cappuccino sopra Limone Piemonte a più di 1500 mt di altitudine. dove i Fratelli Mariano ttore e Marco hanno vissuto il loro periodo di esercizi spirituali.

Un luogo incantevole dove non c'era corrente elettrica e neppure acqua corrente nelle casette-baite come neppure in cucina. Il silenzio era rotto dal canto dei passeri, dal fischio delle numerose marmotte e dal festoso scrosciare del fiume.

Giorni di silenzio, di condivisione, di preghiera e di lavoro fatto di servizi quotidiani:fratel mariano addetto alla stufa a legna su cui fratel Ettore cucnava i semplici pasti, fratel marco e Mariano addetti al lavaggio e asciugamento delle stoviglie.

Abbiamo avuto la possibilità di custodire il silenzio, di pregare e contemplare la bellezza del creato e di confrntarci sulla Parola, sui temi attuali: immigrazione e poveri; di leggere e condividere i nostri pensieri sul documento:"Per vino nuovo otri nuovi".

Grazie  a fra Maurizio, custode dell'Eremo che con semplicità francescana ha condiviso con noi e noi con lui la vita e le preghiere nei giorni del nostro ritiro.

Il Signore che ci guida per strade inedite e ci insegna il cammino dell'AMORE, la nostra lode e benedizione!

fratel Marco B.

Ritiro all'Eremo di Limonetto

80 anni Fratel Albino ....

Giornata comunitaria a Villa Brea